Eventi 14 settembre 2018

Il Team MV Agusta Reparto Corse archivia il decimo round del MOTUL FIM Superbike World Championship con il 13° posto ottenuto da Jordi Torres in Gara2 sul circuito di Portimao.

Torres 13° in Gara2 a Portimao

WorldSBK - Gara2
Quando si spengono le luci Jordi Torres parte dalla seconda fila in griglia ma è costretto a cedere diverse posizioni a causa di un contatto con un altro pilota. Penalizzato da un forte calo di grip, lo spagnolo riesce a combattere all’interno della zona punti per il resto della gara, andando a chiudere in 13° posizione sotto la bandiera a scacchi.

WorldSSP – Gara
Parte bene dal via Raffaele De Rosa, che si porta subito in quarta posizione, molto vicino ai primi tre. Con la caduta dei due piloti che lo precedono, al secondo passaggio il pilota italiano agguanta la terza piazza e sfrutta le doti ciclistiche della sua MV Agusta F3 675 per tenere la posizione fino a quattro giri dal termine, quando verrà poi sorpassato da Smith. Complice l’uscita di scena del capofila Lucas Mahias, Raffaele riuscirà a chiudere terzo, conquistando il sesto podio stagionale in sei gare consecutive e portandosi a quota 30 punti dal leader della classifica mondiale.
Ayrton Badovini, partito dalla ottava casella in griglia, ha gestito la gara all’interno della top 10, andando a chiudere in 7° posizione, anche lui alle prese con un calo di grip dalla seconda metà di gara.

Jordi Torres – Mi spiace, il fine settimana era partito nel migliore dei modi ma questo risultato non rispecchia davvero il nostro potenziale. In gara ho sofferto molto a causa di un contatto nelle fasi iniziali e poi per una repentina perdita di aderenza. Dobbiamo lasciarci alle spalle questa trasferta e tornare al lavoro sui dati per il prossimo round in Francia, tra due settimane.

Raffaele De Rosa – Sono molto contento di essere ancora sul podio, per la sesta volta in questa stagione. In gara ho avuto qualche difficoltà con l’avantreno ed ho sofferto durante le staccate. Ho cercato di lottare fino alla fine e anche quando Smith mi ha passato, in realtà ero già pronto per provare ad attaccarlo di nuovo. Ringrazio tutta la squadra per l’ottimo lavoro, questo podio lo dedico al mio team.

Ayrton Badovini – Non sono pienamente soddisfatto da questo risultato perché qui a Portimao potevamo fare di più. Purtroppo, nella prima fase di gara avevo di fronte alcuni piloti più lenti ma non sono riuscito a passarli per poter continuare sul mio passo. Nella seconda metà di gara, poi, l’usura della gomma non mi ha permesso di recuperare il gap oltre la settima posizione.

#cncracingofficial

LIVE EXPERIENCES ON INSTRAGRAM
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x